NUVO jSAX in ABS.
ACCESSIBILITÀ SOPRATTUTTO

Dal 2013 l’azienda inglese ha iniziato a collezionare premi e riconoscimenti nell’ambiente della didattica. Ancora una volta siamo davanti a un progetto con un’unica ambizione: fornire ai bambini degli strumenti che possano stimolare la voglia di avvicinarsi alla musica. Da qui l’utilizzo di idee atte da una parte a semplificare l’approccio meccanico allo strumento (utilizzo di materiale plastico-ABS- per un peso minore, diteggiatura semplificata attraverso una mappatura della stessa con meno chiavi) che approdi allo strumento tradizionale attraverso un iter inizialmente meno faticoso e, di conseguenza, più stimolante e semplice. Il tutto senza rinunciare alla componente fondamentale di ogni strumento musicale temperato: l’intonazione.

Dietro ai colori e al design allegro e accattivante c’è un catalogo di strumenti molto serio dove nulla è lasciato al caso. Dopo il successo dei modelli più semplici dedicati all’apprendimento del flauto, con un’interessante introduzione al discorso delle chiavi e imboccatura come propedeutica al traverso, Nuvo ha introdotto a catalogo il jSax, una versione, sempre in ABS, semplificata del saxofono con un corredo di ance sintetiche (ma si possono utilizzare anche delle tradizionali ance in bambù per clarinetto in Sib). Per facilitare lo sviluppo della musica d’insieme, Nuvo ha pensato di intonare il jSax in DO, come gli altri suoi prodotti della linea dei flauti, togliendo l’empasse del trasporto di tonalità e agevolando la gestione dei piccoli o grandi ensemble musicali nelle scuole. In ultimo, per le dita dei neofiti più piccoli, dota il jSax di adattatori facilmente applicabili sullo strumento per facilitare la chiusura dei fori (MP).

Info: Nuvo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *